Immagine: Aftermath Laika ® / Buenos Aires, 2021

Copertina del blog

Dostoevskij e l'esistenzialismo: la tradizione ottocentesca e l'assassino morale

Raskolnikov è un animale furioso che, messo alle strette dalle sue stesse paure, attacca per capire, per fermare il suo disagio, per spiegarsi attraverso domande senza risposta. Non è altro che la sua coscienza tormentata che gli parla all'orecchio, facendo collassare la sua ragione in paure inconciliabili con stupore. Può un avaro essere utile alla società?

Auster Il sole lunare nel labirinto del Palazzo del sapere

Auster, Il sole lunare nel labirinto il Palazzo del sapere

Nel Creatore, —un libro di congetture, trame e labirinti—, Borges ripete un'idea inquietante sull'esistenza del tempo. La storia dell'Imperatore e del suo palazzo è sconvolgente: un poeta legge la sua opera davanti al Sovrano, ritrae il suo palazzo, la materialità tra ombre e dettagli; citazione per parola e memoria. L'imperatore si commuove: crede che il poeta gli abbia tolto il palazzo e gli ordina di essere ucciso immediatamente.